RSS

Napolitanodonosor

22 Dic

Napolitano si è fatto garante di un governo da lui stesso eletto, il che è il rovesciamento del nostro sistema repubblicano in cui è il governo eletto dal popolo a dover garantire per la legittimità ed autorevolezza del presidente della Repubblica. La questione è annosa: chi giudica un giudice? La risposta è: un altro giudice! Nel caso del presidente della Repubblica però non c’è un’altra carica paritetica che possa giudicarlo (ovvero misurarne l’operato politico sul regolo costituzionale), se non la presidenza del Consiglio, che però nel nostro caso è stata nominata dallo stesso Napolitano, come se l’imputato si fosse scelto il proprio giudice prima di avviarsi a processo. Ora se Monti dà la sua fiducia a Napolitano e Napolitano simmetricamente la ricambia si cade in un circolo vizioso, l’uno è emanazione dell’altro e nessuno dei due è perciò legittimato a governare nel nome del popolo italiano, che è stato depredato della propria sovranità e solo per narcosi culturale non ha ancora reagito con la stessa ira che invece i preti del radicalismo intellettuale e giornalistico gli avevano instillato contro Berlusconi, usato come capro espiatorio in un rituale immondo. Siamo una nazione schiava, ancora un poco e inizieremo a intonare il nostro “Va, pensiero” ricordando i fasti dell’era berlusconiana, che nel complesso della nostra storia degli ultimi 150 anni è stata realmente il male minore. Alla fine il Caimano non era poi così megalomane.

(pubblicato dall’autore anche nella sezione Hyde Park Corner de Il Foglio.it, il 21/12/11)

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 22 dicembre 2011 in Attualità, Diritto, Filosofia, Politica

 

Una risposta a “Napolitanodonosor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: